Premi INVIO per vedere i risultati o ESC per uscire

La storia degli endoscopi e i monitor per l’endoscopia ad alta risoluzione N.O.R.I.S.

Il Lichtleiter di Philipp BozziniL’endoscopia è una procedura medica che, attraverso appositi strumenti – gli endoscopi, appunto – permette l’osservazione diretta delle strutture anatomiche che si trovano all’interno del corpo del paziente.

Il termine “endoscopia” deriva da due parole in greco antico che significano guardare dentro e, già in passato, i medici avevano intuito l’importanza di poter effettuare un’analisi visiva degli organi cavi e delle cavità naturali dell’organismo umano.

Le moderne tecniche endoscopiche ebbero i loro natali agli inizi del XIX secolo, quando il medico tedesco Philipp Bozzini mise a punto un dispositivo considerato davvero rivoluzionario all’epoca: il cosiddetto Lichtleiter, uno strumento di esame dotato di una fonte di luce che permetteva di illuminare le cavità corporee.

Accolto con grande perplessità e scetticismo dal mondo medico di allora, il Lichtleiter venne progressivamente migliorato, e nei decenni successivi nacquero strumenti sempre più efficienti e meno invasivi per effettuare queste analisi.

Oggi gli endoscopi che si usano in medicina sono dei veri e propri prodigi della tecnologia, di piccole dimensioni e caratterizzati da un’elevata qualità delle immagini catturate; immagini che, per poter essere valutate al meglio da parte del personale sanitario, devono essere visualizzate su display ad alta risoluzione che abbiano un’ottima resa cromatica.

Monitor medicale ACL

I monitor per l’endoscopia disponibili nel catalogo specializzato N.O.R.I.S. sono stati selezionati per la loro qualità e affidabilità: le forniture medicali includono display di aziende leader a livello internazionale, come ad esempio la FSN Medical Technologies, in grado di soddisfare anche le esigenze più complesse.

I sistemi di visualizzazione proposti da N.O.R.I.S. sono caratterizzati da un’ampia compatibilità a livello di hardware con altre tecnologie presenti in ambulatori, sale operatorie e strutture sanitarie in generale; questi monitor sono molto versatili nell’utilizzo e possono essere utilizzati nell’ambito delle più diverse tecniche diagnostiche e specialità, tra cui in particolare:

  • Colonscopia
  • Laparoscopia
  • Gastroscopia
  • Artroscopia
  • Chirurgia mininvasiva
  • Otorinolaringoiatria
  • Gastroenterologia
  • Pneumologia
  • Urologia
  • Reumatologia
  • Ginecologia e Ostetricia

Monitor 4K FSNDal punto di vista della qualità dell’immagine, N.O.R.I.S. propone monitor con tecnologia 4K, un formato ampiamente apprezzato e utilizzato a livello di entertainment che offre consistenti vantaggi anche a livello medicale. La tecnologia 4K è infatti sinonimo di elevatissima risoluzione e, quindi, permette di visualizzare le immagini con una straordinaria precisione che non ha nulla da invidiare al reale.

Infine, ultimo ma non meno importante, i monitor presenti nel catalogo N.O.R.I.S. possono essere sanificati con facilità e in ogni loro parte per offrire la massima sicurezza di utilizzo laddove i livelli di igiene richiesti sono elevati. Per informazioni e preventivi: tel. 0521.615157 / 656915.

Commenti

I commenti di questo post sono disattivati