Premi INVIO per vedere i risultati o ESC per uscire

Saturimetri di qualità con monitor a led e dati stampabili

Gli accessori elettromedicali sono importantissimi per garantire un lavoro completo e sicuro per i pazienti. Tra i più utilizzati ci sono i saturimetri, strumenti diagnostici in grado di individuare la proporzione di ossigeno nel sangue e rendere visibile la percentuale della saturazione di ossigeno. I saturimetri vengono usati sia in ambito sanitario e, quindi, in ospedali e cliniche, sia da coloro che hanno necessità di monitorare costantemente la propria saturazione.

Si tratta di strumenti per nulla invasivi, molto precisi e facilmente leggibili anche in condizioni di illuminazione sfavorevoli. Vanno incontro alle esigenze di chi li utilizza e per questo il tastierino dei comandi si presenta facile e intuitivo. Gli involucri sono resistenti all’acqua e agli urti in modo da assicurare sempre un’elevata prestazione per misurare la frequenza cardiaca e la saturazione di ossigeno. Inoltre, alcuni saturimetri permettono un’analisi più dettagliata grazie all’opzione di zoom sul monitor a led e offrono la possibilità di trasmettere i dati a una stampante palmare o a un pc attraverso il cavo usb.

La zona ideale per applicare i saturimetri sono sicuramente le dita, in quanto la circolazione del sangue è solo superficiale. E’ importante non avere le unghie smaltate, in modo che le lunghezze d’onda della sonda non siano coperte e alterare così i valori, e non presentare un’elevata vasocostrizione.

Noris propone numerosi accessori elettromedicali come i ad esempio i saturimetri: l’azienda parmigiana che opera da anni nel settore medicale garantisce affidabilità e qualità per tutti i prodotti e gli strumenti scientifici dedicati alla diagnostica e alla ricerca.

Commenti

I commenti di questo post sono disattivati