Risultati per elettrochirurgia

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'elettrochirurgia':

Risultati maggiormente rilevanti:



 elettrochirurgia - wikipedia
L'elettrochirurgia o diatermia chirurgica è una tecnica chirurgica che impiega la corrente elettrica ad alta frequenza (HF) per realizzare il taglio, l'ablazione e/o il coagulo in modo rapido e semplice. La storia. Lo sviluppo del primo dispositivo elettrochirurgico è accreditato a ...

 cos'è l'elettrochirurgia? - spiegato
Il termine elettrochirurgia si riferisce all’uso di una corrente elettrica ad alta frequenza per tagliare, dissezionare o coagulare i tessuti. Questa corrente alternata applica calore diretto al tessuto, mantenendo la punta della sonda relativamente fresca. La procedura viene eseguita utilizzando un generatore elettrochirurgico e un manipolo ...

 manuale elettrochirurgia (2)
Manuale di elettrochirurgia Le dimensioni delle piastre paziente — Coinvolgere nel passaggio di corren- te la minore quantità di tessuto possibile; — Evitare di utilizzare i sistemi di smal- timento della corrente definiti "cuscinetti capacitivi" con elettrobisturi dotati del sistema di monitoraggio contatto piastra paziente.



Altri risultati:



 elettrochirurgia: definizione e ultime news | corriere salute
Elettrochirurgia: definizione, news, articoli, immagini, video e tutti gli ultimi aggiornamenti raccolti dalla redazione di Corriere Salute

 elettrochirurgia: documenti, foto e citazioni nell ... - treccani
elettrochirurgia elettrochirurgìa s. f. [comp. di elettro- e chirurgia]. – L’impiego chirurgico di correnti elettriche, con metodi varî di applicazione (folgorazione, elettroessiccazione, elettrocoagulazione, taglio dei tessuti), e con l’uso... elettrochirùrgico. elettrochirurgico elettrochirùrgico agg. (pl. m. -ci).

 elettrochirurgia - id&co s.r.l.
L’elettrochirurgia è quella tecnica chirurgica che utilizza corrente elettrica ad alta frequenza per realizzare il taglio o il coagulo dei tessuti. Nel corso di questi interventi il medico opera con elettrobisturi e per proteggere il paziente da eventuali improvvise scariche elettriche, vengono applicate sulla cute del paziente piastre monopartite o bipartite.

 indicazioni per la sicurezza in elettrochirurgia in sala operatoria
L’elettrochirurgia è stata introdotta in sala operatoria negli anni ’20 del secolo scorso ed è tuttora comunemente utilizzata. Nonostante negli ultimi anni siano state sviluppate tecnologie per garantirne sempre maggiore sicurezza, l’elettrochirurgia rappresenta una fonte di rischio per




Last Search Plugin 2.03