Premi INVIO per vedere i risultati o ESC per uscire

Cavi ECG: come sceglierli e dove acquistarli

Attraverso gli elettrocardiogrammi (“ECG”) è possibile monitorare le condizioni di salute di un paziente misurandone l’attività cardiaca. Che il cuore durante i suoi battiti produca segnali elettrici è una cosa che oggi diamo per scontata, ma per la medicina si tratta una scoperta relativamente recente: in effetti fu solo sul finire dell’Ottocento che vennero messi a punto i primi strumenti in grado di misurarne l’attività.

Mentre i primi elettrocardiografi erano voluminosi, complicati da usare e non molto precisi, grazie all’evoluzione tecnologica sono stati creati sistemi sempre più efficaci per il monitoraggio del paziente sino ad arrivare ai moderni dispositivi utilizzati in ospedali e altre strutture che si prendono cura della salute. Cavi ECG

Certo, gli strumenti per l’ECG possono essere pratici e sofisticati finché si vuole, ma parte di questo vantaggio potrebbe essere vanificato dall’impiego di cavi scomodi da usare oppure, ancor peggio, che non trasmettono in maniera impeccabile il segnale. Per questo motivo, chi è alla ricerca di accessori elettromedicali di alta gamma potrà rivolgersi con fiducia a N.O.R.I.S. e alle proposte del suo ampio catalogo.

I cavi ECG presenti nell’assortimento di prodotti N.O.R.I.S. sono contraddistinti innanzitutto da un’ampia varietà di modelli, cosa che permette di soddisfare le esigenze di tutti gli acquirenti. Ciascun singolo prodotto è inoltre stato selezionato dall’azienda, con sede a Parma ma attiva ovunque in Italia, solo se in possesso di specifici standard di qualità. Per questo motivo cavi e accessori ECG proposti da N.O.R.I.S. (tel. 0521.615157 | e-mail noris@noris-mdn.com) sono prodotti di cui ci si può fidare in ogni circostanza.

Commenti

I commenti di questo post sono disattivati